"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

Ultima

Immersed – Photography by Annabelle Gaspar


e MORFES

sweet_dynamite

Annabelle Gaspar is a photographer who lives and works in Sydney. One of Gaspar’s skills as a photographer is her ability to use the underwater setting to intensify the drama within every image. Movement becomes dancelike and stillness becomes deafening. Mirrored surface reflections and fractured light shape the atmospheric qualities of the photographs and direct the viewer towards an emotive and personal reading of the works.
More

View original post

A briglie sciolte


Quando sbriglio il razionale divengo una macchina da guerra, magari già a brandelli sul terreno, ma non demordo.
Le mie emozioni invece le sai sbrigliare solo tu e poche altre cose al mondo come le nude rocce al tramonto, l’acqua fresca del torrente o la vastità notturna del cielo.

taccuino e matita


Prima di disconnettere il mio cuore avevo un taccuino e una matita.

Era giusto ieri mattina. Una mattina in cui camminavo con la bizzarra sensazione di avere un piccolo bacio tra le fessure del mio sedere. Una mattina d’amore e di passione, di fiducia e di occhi verdi. Perché ho gli occhi verdi quando sono felice e so di esserlo.
Con taccuino e matita ho bevuto un caffè, sola, in attesa del mio uomo. Ieri mattina avevo dei pensieri. Ieri pomeriggio anche, ma diversi. Oggi solo rabbia.

Ne scelgo alcuni, altri li terrò per me sola, dato che assieme a me ho perduto anche altri luoghi del mio sostare in libertà.

Pensieri del mattino

Come piazza antica rifletto l’umore del cielo e la levigatura del tempo.

 

Di te mi piace il tuo affacciarti da ogni mia fessura, sia essa rivolta all’alba o al tramonto. Sei del mio castello il principe e il principale assalitore.

 

Tutto questo mio ritornare con ossessione alle parole dette tra noi altro non è che atto d’amore: lentamente mi accosto ai colori dei nostri due mondi e provo a bilanciare i tuoi toni con le mie sfumature.

 

Non vi è piacere più rotondo di essere svegliata dal tuo desiderio.

 

Pensieri del pomeriggio

Fra tutto ciò che poteva essere, sei stato l’impossibile. Non sarà facile disattivare il mio cuore.

 

 

 

Notte mondo.

Lauren Semivan


Per silenzio e voce di Elena Mearini (Novità editoriale)


poesiaoggi

Per silenzio e voce

Rinuncia a una lettera dell’alfabeto,
metti me
dove resta il vuoto.
Usami nelle parole che dici,
toccami in quelle che taci.
Vivimi per silenzio e voce.
Poi fammi maiuscola,
quando il foglio bianco
cerca un segno nero.

Elena Mearini – Per silenzio e voce – ISBN 978-88-98243-12-9 – Euro 10,00
http://www.marcosayaedizioni.net/#!product/prd3/2208695141/per-silenzio-e-voce

Per silenzio e voce-cop

View original post

Le Rouge – inventore atipico di stati sonori


Piccola pausa domenicale, breve total immersion.

Artigiano inconsueto di mondi oltre il conosciuto, Le Rouge è il mio appuntamento imprevedibile.


hurt song – and i love it


buongiorno


35513250_640

 

Lento si muove il pulviscolo d’oro

suggerendo il mattino

e noi

addormentati

tra nuvole di voci di un orizzonte lontano.

 

balance


imparare a respirare quando mi togli il respiro

non troppo a fondo

non troppo a fondo

rischierei di sentire le schegge

che di te porto dentro

 

imparare a respirare quando mi togli il respiro

sino in fondo

sino alla fine

e riemergere sorridendo

scompigliata di noi

 

hypnosis 1


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: