"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

the last door – riflessi di una bolla sonora


Così la domenica è trascorsa tranquilla nella mia bolla. Sono stata coccolata fin dalle prima ore del mattino da queste eteree  note… giornata dolce e densa dentro all’universo fluttuante ove mi piace stare.

Grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...