"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

The present forward


Un universo affascinante, una terra incantata tra realtà e sogno…un’ immersione totale nel respiro dell’umanità..

Più di otto mesi di lavoro concentarti in un album che mostra il percoso di crescita di quest’artista eclettico ma dalle caratteristiche ben riconoscibili: ritmi sempre originali, una costellazione di piccoli dettagli finemente disegnati, una ricerca sonora sempre intrigante … e quel meraviglioso sax che ogni tanto appare…… visionaria, ipnotica, talvolta rude, talvolta intimamente sensuale, la sua musica è invito, è risucchio…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...