"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

due in uno


… come quando si esce tardi tardissimo da un locale … abbracciati l’un altro, un po’ brilli e senza alcuna voglia di tornare a casa si cammina con passo ondulato nella notte, ridendo, scherzando.. un bacio, un pensiero, un ricordo, un bacio ancora…  l’alba ci sorprende e in silenzio, con il sorriso che attraversa con noi le strade e a passo innamorato si va verso casa, due in uno…e non è sogno e non è realtà, ma quell’intima terra che mai si vorrebbe abbandonare.

La mia interpretazione, ovviamente. Non quella dell’autore😉
In ogni caso una delle mie preferite!

The detuned awakening by Hu Creix

 
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...