"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

straching


 

La testa
oltre le nuvole
oltre l’atmosfera
nello spazio vuoto
leggera.
I piedi
giù nella terra
e ancora più sotto
dove l’inverno
non fa più paura.
E il mio corpo
nel mezzo
a riempirsi di sole
di pioggia gelata
del calore di te.

settembre 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...