"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

Focus… on the light


per ascoltare il single clicca sulla copertina

Proprio all’inizio, da un’atmosfera sonora apocalittica e caotica, ecco per pochi secondi la voce del sax come magica illusione, poi nulla più e il vero viaggio ha inizio… la voce maschile ci introduce in questo sconosciuto mondo interiore che andremo ad esplorare, cercando di tenerci aggrappati alla realtà….impossibile… i ritmi incoerenti, i rumori, ci gettano in un crescente tensione…

poi il vibrante, ipnotizzante e seduttivo sax ancora una volta… che appare e scompare e ci trasporta verso, dentro la luce, sempre  più… il sax è la luce, il segno da seguire…….. lentamente la musica si dissolve e noi non sappiamo bene dove siamo e dove siamo stati, ma di certo quella luce che abbiamo visto rimarrà in noi, nella nostra memoria…. e la cercheremo ancora ed ancora…

Non è un semplice brano, ma una storia musicale che stordisce, che ci chiama ad abbandonare la realtà.. o a permanere in essa con un’altra percezione di ciò che siamo.

E questo comporre e mescolare il digitale e l’umano, questo migrare tra il programmato e lo spontaneo è ciò che dona alla musica di Creix quel tocco speciale, quelle sfumature piene di fascino che mi emozionano ogni volta…

E la copertina… semplicemente perfetta 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...