"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

metamorfosi di un paesaggio


ero solitaria scogliera
tu il tempestoso mare
il nostro scontro un gioco antico
regolato dalla luna

onda che si frange
marea che si ritira
il nostro incontro è il gioco lento
di un paesaggio in divenire

luglio 2010 – Aglou, Marocco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...