"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

vorrei


fra il cielo e la terra
veleggiare lieve
lasciare
al mio passaggio
un’onda delicata
e solo per poco
poi
nulla più

4 Risposte

  1. Ah, brava, le cose migliori te le tieni per te, vero? E se mi offendessi?🙂

    10 luglio 2010 alle 10:10 am

  2. PS) vedo una tuo scritto nelle bozze, non vorrei che credessi che per postare nel blog ci sia bisogno di chissà quale autorizzazione. Io uso le bozze solo per dei pezzi che abbisognano di qualche ritocco e che comunque non mi convincono ancora del tutto. Quindi non aspettare che ci sia qualcun altro che prenda la decisione di pubblicare tranne tu.
    Ah, dimenticavo, l’ultima volta che sei stata nel blog, hai dimenticato l’ombrello.
    Eccotelo.
    La prossima volta fai un po’ più di attenzione però. L’ho trovato infilato nel prezioso vaso della nonna.🙂

    10 luglio 2010 alle 10:14 am

  3. ciao! ora arrivo anche da te🙂

    la bozza è una conseguenza della pessima connessione che avevo al mare…. adesso, da casa, sistemo tutto….

    e grazie per l’ombrello, effettivamente sono un po’ distratta, scusa😉; vedrai che capiterà ancora….

    10 luglio 2010 alle 10:53 am

  4. Vedrai allora che te la vedi tu con mia nonna (o per lo meno con il suo fantasma)

    10 luglio 2010 alle 10:56 am

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...