"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

post electronic art


Condivido alcune scoperte curiose…decisamente una mattinata di quelle dedicate alla rilassante attività del curiosare senza obiettivi precisi… particolarmente simpatico il programma overbug

e ancora…

Ed ecco a voi invece OVERBUG in azione:

se vi ha incuriosito e volete provarlo, scaricatelo da QUI, è gratuito e multipiattaforma

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...