"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

Alternatale – proposte per un natale diverso


    FILEO-O.N.L.U.S. (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale)

Via Rovereto,1  36030 COSTABISSARA(VI) ITALIA


    ALTERNATALE il villaggio dei doni

Vicenza, Piazza Esedra-Campo Marzio, 5-8 e 12-13 DICEMBRE 2009

Tema generale della festa

La città  di Vicenza si apre alla solidarietà: una festa all’insegna dell’economia solidale, della tutela dell’ambiente, della pace, dell’interculturalità, dello scambio fra le genti… Un’occasione di festa per ricordare ai nostri concittadini che è possibile regalarsi e regalare una opportunità di cittadinanza attiva e responsabile… anche a Natale.

Una vasta scelta di proposte per un consumo critico e consapevole, per regali insoliti e solidali, per festeggiare un altro natale.

Una festa di buone pratiche.

La caratteristica distintiva è una proposta di comportamenti concreti e percorribili da tutti per garantire al nostro pianeta un futuro di sostenibilità  dal punto di vista sociale e ambientale.

In un momento in cui il dibattito sui temi della cooperazione, della salvaguardia dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile e di una più equa distribuzione delle risorse si è esteso fino a toccare la sensibilità di un gran numero di cittadini, questa festa si pone l’obbiettivo di far conoscere le buone pratiche che già esistono, i comportamenti corretti che possono essere adottati, a partire dal commercio equo e solidale, dall’agricoltura biologica, dal riciclo e dal riuso, il turismo responsabile, la finanza etica, la mobilità sostenibile, il recupero di saperi e sapori caratteristici e locali, e dalla valorizzazione di relazioni cooperative a livello nazionale e internazionale.

Suggestione/filo rosso: il dono

Anche in una società dominata dal mercato, si annidano ancora momenti della nostra vita dove il dono è un protagonista fondamentale.

Dice l’antropologo Marcel Mauss (Saggio sul Dono): non sono solo gli oggetti a circolare, ma anche lo spirito del donatore viaggia insieme al dono, dando cosi vita a un legame tra gli individui che va ben al di là del puro scambio economico.

Ecco allora che l’atto del donare non si limita a un passaggio di beni, ma mette in gioco la totalità degli elementi culturali che caratterizzano una società.

Cosa si può  trovare in Campo Marzo?

Area Mercato + Spettacoli/incontri/laboratori

Area Mercato

Aree tematiche/settori

Economia Solidale e Commercio Equo e Solidale; Cooperazione Internazionale; Produttori Bio Locali; Pace; Diritti Umani e Diritti dei bambini; Tutela dell’ambiente; Turismo responsabile; Finanza Etica; Mobilità Sostenibile;

Per tutte le associazioni di volontariato e di promozione sociale che propongono in vendita gadgets per auto-finanziamento: farsi certi che i gadgets proposti rispettino i criteri della festa (a carico dell’associazione il dimostrare come  i prodotti proposti siano eco-compatibili, sostenibili, da filiera trasparente e garantita nel pieno riconoscimento dei diritti dei lavoratori).

Spettacoli/Incontri/Laboratori

Il Programma culturale di massima è stato stabilito dal comitato di gestione della festa e ha l’obiettivo di coinvolgere, utilizzando linguaggi diversi (musica, teatro, laboratori creativi) diversi target: bambini, ragazzi, famiglie, scuole.

Il coinvolgimento delle scuole avverrà anche attraverso la proposta alle classi di realizzare un festone natalizio con materiali poveri e di riciclo; tutti i festoni verranno poi appesi all’albero di natale (ponteggio o palo) situato al centro dell’area del mercatino.

La cucina

Sono proposti cibi e bevande rigorosamente in linea con il filo conduttore della festa, quindi provenienti da coltivazioni biologiche, del commercio equo-solidale, rigorosamente prive di o.g.m. e che garantiscano un ricavo equo per il produttore, inserendosi nel contempo nella tradizione culinaria vicentina.

Tutti i cibi sono preparati nella cucina dell’associazione organizzatrice e somministrati nella struttura di campo Marzo. Un giornata saranno proposti cibi etnici cucinati dalle associazioni di immigrati presenti nel territorio vicentino e collaboranti con l’Organizzazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...