"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

Monaco, una pazzia meravigliosa


IAMX at Backstage werk - Monaco 2009 - postata da pearlgirl77 su myspace

Siamo da poco tornati da questa pausa energizzante che ci ha visti scorazzare per Monaco ad un ritmo forse un po’ frenetico, ma il tempo a nostra disposizione era davvero misero e così ho trascinato tutta la combriccola in lungo e in largo in preda ad una strana euforia.

L’ultima camminata, in mezzo alle nebbia di una periferia sconosciuta, l’abbiamo fatta ieri sera per raggiungere il Backstage Werk, il locale dove avrebbero suonato gli IAMX: gli altri due scoraggiati e stanchi ed io sempre più vibrante ed eccitata…

Il luogo è una sorta di capannone adibito a sala concerti/discoteca, l’atmosfera molto alternativa, il pubblico variegato. Sono le 21 passate da poco e noi siamo appena arrivati, in teoria dovrebbe suonare il gruppo di spalla, così nell’attesa vengo spedita a prendere una birra al banco, cerco di farmi strada, arrivo, ordino e, mentre attendo, sento le note di kingdom of welcome addiction (e il gruppo di spalla???)… più in fretta che posso afferro la birra, dimentico i centesimi di resto, raggiungo gli altri e già sono rapita. Poco dopo The alternative e scarico la birra alla Isa: tenerla in mano mi è davvero di troppo!

Decido poi di intrufolarmi vicino al palco, a Bildein li avevo visti dall’alto di un cubo ma ora voglio vederli vis-a-vis; ci arrivo, non proprio in centro, sotto la bellissima Janine, che pare una gazzella uscita da un mondo onirico. La musica è travolgente, ballo e canto. Chris è incredibile sul palco, salta, ti cattura con lo sguardo e con la voce, cerca spesso il contatto con gli altri del gruppo e con il pubblico, che è evidentemente emozionatissimo, proprio come me. Sono sudatissima e completamente rapita, i brani scivolano via e le due ore di musica (due i bis) passano in un attimo.

Lo sapevo che sarebbe stato meglio di Bildein, che un loro spettacolo da soli meritava, ma hanno superato tutte le mie aspettative: non è il primo concerto della mia vita, ma sicuramente il migliore. Farò fatica a liberarmi da questo laccio musicale che da qualche mese mi ha catturato e che si sta rivelando più denso e potente di qualsiasi altro mai sperimentato.

Nessuna foto, nemmeno l’ho portata la macchina fotografica… non avrei mai potuto fermare l’energia per scattare… spero ci abbia pensato qualcun altro! Intanto sono riuscita a trovare solo la fotografia che ho inserito all’inizio, poi si vedrà.

Ho trovato anche una recensione, ma ovviamente in tedesco! Qui http://www.laxmag.de/laxlive/1307-iamx-muenchen dove ho trovato altre foto tra cui queste:

monaco2

iamxmonaco3

Ho anche scovato questo video dove Chris canta in tedesco…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...