"We do not see the things as they are, we see the things as WE are." Anais Nin

Rifugio Casarota


Partiamo io, Emanuele e Marco. E’ mattina presto quando ci infiliamo nell’auto, la temperatura esterna è ampiamente sotto lo zero, ma la giornata promette bene, un cielo azzurro azzurro azzurro compare piano piano ai nostri occhi mentre siamo in macchina.

Arriviamo in località Sindech (frazione di Centa San Nicolò) dove lasciamo la macchina per imboccare il sentiero n°442, abbondantemente innevato. Questa volta abbiamo preso a noleggio delle ciaspe…che resteranno nello zaino!! Solo Emanuele proverà a fare 4 passi sotto i nostri sguardi ilari e poi le rimetterà anche lui a riposo. Esperienza ciaspe conclusa, credo per sempre! Tutto sommato si va meglio senza: un paio di buoni scarponi, ghette e passo leggero sono molto meglio.

Ma torniamo a noi…

…iniziamo quindi a salire per un sentiero a tratti ghiacciato, con peste e buchi, assai irregolare insomma, ma fattibile. Presto ci scaldiamo e ci permettiamo qualche brevissima sosta per guardarci attorno. Arriviamo al rif. Casarota e – sorpresa – è aperto! Con una rapida intesa lasciamo nello zaino anche i panini (a far compagnia alle ciaspe😉 ) e approfittiamo di un buon pasto caldo. Poi, dopo aver chiesto info sulle condizioni del percorso al gestore,  proviamo a proseguire seguendo le tracce sulla neve che portano verso il Becco di Filadonna: una faticaccia enorme data la neve abbondante e la ripidità del percorso. Arrivati quasi ai piedi delle rocce decidiamo di fermarci; una breve sosta per ammirare il panorama e poi torniamo sui nostri passi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...